BENVENUTI IN VALLE SERINA

La Val Serina e' una valle ancora poco conosciuta al turismo ciclistico ed in particolare a quello legato alla pratica della mountainbike, nonostante il suo territorio sia coperto da una fitta rete di sentieri segnalati anche dalla locale sezione CAI.
La valle merita una visita per un week end, o magari un soggiorno piu' prolungato.
Un "orrido", ossia un passaggio fra strette pareti rocciose a strapiombo sulla valle, che nel periodo invernale, con l'aiuto dell'acqua, dà origine a meravigliose sculture naturali, è la porta d'ingresso alla valle.
Poi mano a mano che si sale, il panorama si fa' sempre piu' vasto, chiaro e sereno.
La regina della valle è il paese di Serina, a cui fanno da damigelle, piccoli ma caratteristici comuni e frazioni: Cornalta, Bracca, Pagliaro, Algua, Dossena, Ambriola, Sanbusita, Rigosa, Ascensione, Costa Serina e Trafficanti.
Frerola, Cornalba, Valpiana, Lepreno e Bagnella, coronano con il verde dei loro prati la bellezza della valle.
Oltre il colle, Zambla Alta, Zambla bassa e Zorzone, invece sono alla base di monti dai nomi esotici.
Una valle che vive di attivita' tradizionali, e che con il turismo ha fatto rifiorire a nuova vita il capoluogo Serina: che offre al turista, antichi e nobili edifici, fontane che vorrebbero essere terrificanti coi loro mostri, ma che ridono per l'acqua fresca che sgorga da quelle bocche.
La valle è chiusa fra il massiccio dolomitico dell'Alben, il Grem, l'Arera, il Menna; dove oltre al turismo escursionistico estivo, nei periodi invernali, si possono trovare tutte le atrezzature per praticare lo sci.
In passato un'attività mineraria era fonte di sostentamento per gli abitanti della valle. Ora quell'attività è dismessa ma un'escursione alle miniere risulta essere sempre affascinante.
I fitti boschi della Val Pagana, sul versante sinistro del torrente Ambria, e della valle d'Ola, alla base della Corna Pradella, presso Cornalba, l'ampia conca di Oltre il Colle e le verdi distese di pascoli della Val Vedra sono paesaggi incontaminati dove la natura non ha praticamente subito trasformazioni.
Per chi ama l'avventura, c'è l'elettrizzante scoperta dell'orrido di Val Parina, l'orrido è di una bellezza selvaggia e suggestiva.
Montagne di grande fascino e adatte a soddisfare ogni esigenza alpinistica ed escursionistica fanno da corona alla Val Serina. La vetta più nota è il pizzo Arera, (m. 2512). La montagna, un tempo nota per le sue miniere di calamina, è oggi meta alpinistica assai frequentata.
Il settore orientale della valle è delimitato dal pizzo Grem (m. 2049) le cui pendici sono coperte di pascoli e di alpeggi. A nord-ovest dell'Arera si trova la Corna Piana (m. 2302), che domina la Val Vedra e la splendida conca naturalistica del lago Branchino (m 1784). A ovest della Val Vedra sorgono il monte Vetro (m. 2057) e la Cima Menna (m.2300), montagna di grande interesse alpinistico per la varietà e la complessità della sua morfologia.
Il settore sud-orientale della valle è occupato dal monte Alben (m.2019), che sovrasta gli abitati di Oltre il Colle e Serina. Una serie di rifugi attrezzati (il bivacco Nembrini ai piedi dell'Alben, i rifugi S.A.B.A. e Capanna 2000 verso l'Arera, il rifugio Palazzi lungo il sentiero del Menna) e diversi itinerari escursionistici di varia difficoltà tracciati dal C.A.I. agevolano il compito di chi vuole conoscere e vivere da vicino le montagne e gli incantevoli paesaggi della vallata.

Share on Facebook Share on Twitter
Share on Messenger Share on LinkedIn Share on Google Buzz Share on Delicious

ALTRE INFORMAZIONI

Se vuoi ulteriori informaioni sul gruppo MOUTAIN BIKE CAI VALSERINA, o se vuoi partecipare alle nostre iniziative contatta il responsabile del gruppo, clicca qui sotto
Click qui per contattarmi

NOTIZIE IN DIRETTA

Alcune nostre iniziative, incluse l'organizzazione delle pedalate le trovi sul forum del gruppo Mtb Stezzano Team, gruppo con il quale, la sezione Moutainbike CAI Valserina, ha in corso una serie di collaborazioni.
 


Copyright © 2020. All rights reserved.Contact the author at marketing@stilcomp.com